venerdì 21 aprile 2017

Il pupazzo che ...


Tempo addietro a Chieti mi ha incuriosito questo pupazzo alla finestra. Cosa starà guardando, mi chiedevo. 
Oggi però questa foto assume un diverso significato.

A Vasto ci sono tanti pupazzi affacciati alle finestre e uno in particolare, il più pupazzo di tutti, ogniqualvolta accade qualcosa di negativo si affaccia per fare proclami e lanciare appelli e rassicurazioni. Se invece quello che accade è positivo, con le mani in tasca e con un sorriso da ebete, guarda ... nel vuoto
A chi o a cosa mi riferisco? 
Mi rispondo con una domanda: conoscete qualche pupazzo locale?
Vi metto sulla strada: non sono io. 

Sveglia ragazzi e ragazze (di ogni età) guardatevi intorno. Cominciate a fare l'elenco.

Avevo smesso di "esternare" ma mi accorgo che è più forte di me. Proviamo a ridare un'anima alla nostra città, altrimenti ha ragione chi su Facebook scrive: "non capisco perchè la gente è innamorata di Vasto".


1 commento:

Raffaele Bosco ha detto...

......penso che ti stava solo guardando