mercoledì 8 giugno 2016

La Vasto che non viene valorizzata



C'è un enorme tesoro nel museo di Palazzo d'Avalos ma nessuno lo ravvisa. Questo tesoro quindi non viene appropriatamente valorizzato. 
Il fatto è che nessuno conosce compiutamente la storia di Vasto e soprattutto nessuno conosce la vita dei tanti uomini illustri rimasti offuscati nel tempo. 
Io non provo nemmeno a dirvi di cosa parlo. Lascio ai "tanti", se ne hanno voglia, il gusto ed il piacere di capire di che tratto e .... dove voglio arrivare.

1 commento:

Giuseppe Franco Pollutri ha detto...

Oh quanto avrei (o vorrei?) vederti ancora svolgere azione e promozione pubblica per Vasto, quale Assessore alla Cultura... Il problema è che - dal momento che persino il Padreterno ci lascia liberi, anche di sbagliare - occorre fare le scelte giuste, o per diversamente dire, più appropriate per ciò che può essere valido e produttivo... Spes ultima dea, lo dicevano anche in Histonio.